Sab19082017

Ultimo aggiornamentoGio, 10 Ago 2017 7am

Guardia di Finanza sequestra in mare droga dall'Albania

In commercio ha un valore di oltre 6 milioni di euro la droga che è stata sequestrata in mare dalla Guardia di Finanza al largo di Monopoli (Bari). Tutta marijuana confezionata in 21 involucri per un peso complessivo di 590,95 chilogrammi. Un colpaccio che l'organizzazione criminale non è riuscita a compiere per l'intervento della Guardia di Finanza di Bari in coordinamento con il Gruppo Aeronavale della Guardia di Finanza di Taranto.

I finanzieri hanno trovato la droga in mare aperto ma poco distante, comunque in acque internazionali, c'era un natante a motore spento. Il sospetto è che proprio da quello scafo sia stata gettata in mare la droga all'avvicinarsi delle motovedette della finanza. A bordo dello scafo c'erano due albanesi che sono stati arrestati per traffico internazionale di stupefacenti: sono H.R. 35 anni e D.B. di 26 anni. Ai militari hanno dichiarato di trovarsi in mare da diversi giorni a causa di un'avaria ai motori. I finanzieri ritengono invece che il loro compito fosse quello di trasportare l'enorme carico di droga dall'Albania in Puglia. Gli arresti sono stati convalidati dal Gip del Tribunale di Bari.