Sab19082017

Ultimo aggiornamentoGio, 10 Ago 2017 7am

Nella Cattedrale di Andria sarà allestita la camera ardente del vescovo emerito Raffaele Calabro

E' morto questa mattina nella sua casa di Andria il vescovo emerito mons. Raffaele Calabro. Aveva 76 anni. Fu nominato vescovo di Andria il 19 novembre 1988 e si insediò ufficialmente alla guida della diocesi nel gennaio successivo.

A dare l'allarme è stato il personale di fiducia che si recava nella casa del monsignore, in via De Nicola n.11, per le pulizie quotidiane. L'allerta ha fatto arrivare sul posto i carabinieri, gli agenti della Polizia municipale e i vigili del fuoco. Quest'ultimi sono entrati in casa utilizzando un cestello elevatore sino ad avere accesso ad un balcone della palazzina. 

La camera ardente sarà allestita in Cattedrale.

Mons. Raffaele Calabro era nato a Minervino di Lecce il 10 luglio 1940. Fu ordinato sacerdote il 15 marzo 1964.