Mar24102017

Ultimo aggiornamentoLun, 23 Ott 2017 2pm

Al festival del Cinema europeo assegnato l’Ulivo D’Oro a “My Happy Family”

La giuria composta da Marion Doring (presidente), Lene Borglum, Tilde Corsi, Heather Stewart ed Eva Zaoralovà, ha assegnato l’Ulivo D’Oro e un premio da 5mila euro a “My Happy Family” (Georgia, 2017) di Nana & Simon nel Festival del Cinema Europeo svolto nel Salento.

Il premio per la Miglior Sceneggiatura è andato a Rajko Grlic e Ante Tomic per The “Constitution” (Croazia, Repubblica Ceca, Slovenia, 2016). Premio per la Miglior Fotografia a “My Happy Family”; Premio Speciale della Giuria a “A Taste of Ink” (Francia, 2016) di Morgan Simon.

La giuria Fipresci, composta da Colette de Castro, Natalia Moussienko, Alberto Alfredo Tristano, ha assegnato il premio a “My Happy Family” (Georgia, 2017). Il premio del Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici Italiani (presidente Laura Delli Colli) è stato assegnato a Nebojš Glogovac come miglior attore per “The Constitution” di Grlic.

La giuria del Premio Cineuropa, composta da Cécile Despringre, Guillame Calop, Asja Krsmanovic, ha assegnato il riconoscimento a “When the day had no name” (Macedonia-Belgio-Slovenia, 2017) di Teona Strugar Mitevska. Anche il premio del pubblico è andato a “The Constitution”.

La quinta edizione del Premio Emidio Greco (comitato di selezione: Jacopo Chessa, Lia Furxi, Alberto La Monica) è stata assegnata dalla giuria composta dalla famiglia Greco a “Good News” di Giovanni Fumu (2016).

La giuria di Puglia Show (Nico Cirasola, Gemma Lanzo, Giancarlo Visitilli) ha assegnato il Premio Centro Nazionale del Cortometraggio, il Premio Augustus Color e il Premio di euro 1000 offerto dalla Contessa Maria Josè Pietroforte di Petruzzi a “Ed è subito notte” di Paolo Rollo. Menzione speciale a “Ieri e domani” di Lorenzo Sepalone. Premio Rai Cinema Channel di mille euro è stato assegnato dalla giuria composta da Maria Federica Lo Jacono e Manuela Rima a “Mattia sa volare” di Alessandro Porzio.

Il Premio Unisalento, assegnato dalla giuria composta dagli studenti del Cineclub Universitario, a “Il silenzio” di Guido Tabacco. Il Premio Agiscuola, attribuito da giuria di ventidue ragazzi di undici scuole superiori di Lecce e realizzato dagli studenti dell’Istituto Tecnico-Commerciale - Liceo Scientifico Sportivo “F. Calasso” di Lecce, è stato assegnato a “A Taste of Ink” di Morgan Simon.

Infine il Premio “Mario Verdone” è stato assegnato a “La ragazza del mondo” di Marco Danieli con Michele Riondino. Luca, Silvia e Carlo Verdone l'hanno scelto tra i finalisti “Mine” di Fabio Guaglione e Fabio Resinaro, e “Il grande sogno” di Michele Vannucci.

FacebookTwitter
Pin It