Mar24102017

Ultimo aggiornamentoLun, 23 Ott 2017 2pm

Ferite da coltello sul corpo dello studente pugliese Battistini trovato morto in una pineta

Daniele Battistini è morto forse per una coltellata al cuore. Sarebbe questo l'epilogo della scomparsa da casa dello studente pugliese Daniele Battistini. Il 26enne si era allontanato dalla famiglia domenica dicendo che sarebbe tornato poco dopo. Invece non ha fatto più ritorno. Per dare maggiore efficacia alle ricerche i familiari avevano lanciato un appello martedì alla trasmissione televisiva "Chi l'ha visto".

Il corpo di Daniele Battistini è stato trovato oggi, in serata, nella pineta di Torre Uluzzo, a Porto Selvaggio, territorio di Nardò (Lecce). Sul corpo i carabinieri hanno trovato un coltello da cucina. Sembra molto debole, al momento, l'ipotesi dell'omicidio. Il corpo è stato trovato supino sul terreno.

Battistini era studente universitario iscritto al corso di laurea in Scienze infermieristiche presso l'Università di Lecce.