Mar24102017

Ultimo aggiornamentoLun, 23 Ott 2017 2pm

Protesta migranti a Foggia: occupata la Cattedrale

Migranti in chiesa non per pregrare ma per protestare. E' accaduto questa mattina a Foggia. La cattedrale è stata riempita da circa 200 migranti che con cartelli hanno voluto chiedere l'attenzione delle istituzioni e del Papa ai loro problemi. "Siamo lavoratori non carne da macello" c'era scritto su un cartello esposto al primo banco della chiesa. E' intervenuto il parrocco che ha invitato i manifestanti a rimuovere i cartelli e ad unirsi nella preghiera. Il parroco ha iniziato la recita del rosario e i manifestanti hanno portato i cartelli fuori la chiesa.

I manifestanti sono miganti utilizzati nei lavori stagionali in agricoltura e la maggior parte di loro è accampata nel cosiddetto Gran Getto tra Rignano Garganico e San Severo, in provincia di Foggia.