Sab19082017

Ultimo aggiornamentoGio, 10 Ago 2017 7am

Mister Roberto Rizzo concede il bis ai fifosi leccesi riuscendo a vincere anche contro la Pro Vercelli

Lecce ha conquistato l'accesso al terzo turno di Tim Cup, dove affronterà la vincente di Venezia-Pordenone, avendo espugnato lo stadio della Pro Vercelli.

PRO VERCELLI 1 LECCE 2

Pro Vercelli (3-5-2): Nobile 5,5; Konate 6, Legati 5, Bruno 5,5; Berra 6, Altobelli 5,5 (27’ st Germano 6), Castiglia 5,5, Firenze 6,5, Mammarella 5,5; Bianchi 5 (14’ st Rovini 5,5), La Mantia 5,5 (34’ st Morra 5,5). In panchina: Moschin, Danza, Vajushi, Ghiglione, Barlocco, Gilardi, Grossi, Cortinovis, Sangiorgi. All. Grassadonia 5,5. Lecce (4-3-3): Perucchini 6,5; Ciancio 6,5, Cosenza 6,5, Marino 6,5, Di Matteo 6,5; Costa Ferreira 7, Arrigoni 6,5, Mancosu 6,5; Lepore 6,5 (19’ st Drudi 6), Di Piazza 8 (27’ st Caturano 6,5), Torromino 6,5 (44’ st Pacilli sv). In panchina: Chironi, Vicino, Riccardi, Valeri, Megelaitis, Monaco, Persano, Turchetta, Tsonev. All. Rizzo 7. Arbitro: Serra di Torino 5,5 (guardalinee Borzomì e Rossi; IV ufficiale Maggioni). Marcatori: nel pt 36’ Di Piazza; nel st 1’ Di Piazza; 16’ Firenze. Note: spettatori 1.500 circa di cui duecento leccesi. Ammoniti: 3’ st Legati; 18’ Firenze. Angoli: 7-3 per il Lecce. Recupero: pt 2’; st 6’.