Dom18082019

Ultimo aggiornamentoGio, 01 Ago 2019 4pm

Scoperti in Puglia, Sicilia e Campnia collegamenti tra terrorismo islamisco e trafficanti di migranti

Puglia, Campania e Sicilia. E' in queste tre regioni che la polizia ha arrestato oggi presunti trafficanti di migranti. Le indagini, coordinate dalla Dda, hanno evidenziato che alcuni componenti dell'organizzazione sgominata dalla polizia di Bari avrebbero avuto contatti con soggetti ritenuti filo-jihadisti, vicini al gruppo terroristico somalo 'Al Shabaab'. Lo si capisce anche da quanto scrivevano alcuni degli arrestati su Facebook e altri social network.

A finire in manette sono stati soltanto cittadini somali. Sono accusati di associazione per delinquere finalizzata alla permanenza illegale di clandestini in Italia ed al successivo ingresso in Paesi esteri, favoreggiamento di immigrazione clandestina a scopo di lucro, uso di documentazione falsa, corruzione di incaricato di pubblico servizio e falso ideologico in atto pubblico.

Squadra mobile, Digos e Sco hanno scoperto che i pagamenti per i migranti venivano fatti dai familiari di costoro e giungevano dall'Africa in Italia utilizzando money trasfer illegali. L'organizzazione sgominata di trafficanti di uomini provvedeva poi a pianificare i viaggi dei migranti dall'Italia verso il Nord Europa. (Cosima Miacola)