Lun20052019

Ultimo aggiornamentoMar, 30 Apr 2019 9pm

Il caso di Brindisi dove nel carcere il sovraffollamento dei detenuti è al 170%

"La situazione nelle carceri pugliesi, dove ormai risse ed evasioni sono all’ordine del giorno, è al collasso: il tasso di sovraffollamento della popolazione carceraria ormai supera il 150% (quasi 170% a Brindisi), mentre le forze di polizia sono sotto organico di circa il 20%. E’ una situazione inumana sia per i detenuti che per gli agenti, costretti a lavorare in condizioni impossibili. 
La Regione Puglia non può girarsi dall’altra parte: il carcere è lo specchio fedele dell'emergenza-sicurezza che coinvolge tutti gli italiani: se non siamo in grado di garantire lì ordine e condizioni dignitose per tutti, figurarsi fuori”. E' quanto dichiara in una nota il Consigliere regionale Andrea Caroppo di SudInTesta-Salvini Premier.