Dom29112020

Ultimo aggiornamentoGio, 29 Ott 2020 10am

Omicidio Cirulli: la vittima era stata arrestata 6 anni fa nel blitz Prometeo

I killer lo hanno atteso nei pressi di casa per ucciderlo. La vittima dell'agguato mafioso compiuto questa mattina a Cerignola, nel Foggiano, è Cataldo Cirulli, 49 anni. A suo nome risultano precedenti penali per reato contro il patrimonio. Sei anni addietro fu arrestato nell'ambito del blitz delle forze dell'ordine denominato Prometeo. 

Cirulli era alla guida di una moto di grossa cilintrata alle 7 del mattino ed era uscito da pochi istanti in strada, in via Urbe, nei pressi della sua abitazione quando è stato ammazzato. Gli assassini gli hanno sparato numerosi colpi di pistola, circa una decina, alcuni dei quali lo hanno ferito mortalmente al petto. Sul caso indagano i carabinieri del Comando provinciale di Foggia che stanno esaminando anche le immagini delle telecamere degli impianti di videosorveglianza del quartiere Torricelli, cioè la zona dell'agguato.