Dom26092021

Ultimo aggiornamentoMer, 22 Set 2021 11am

E’ stato fermato e sottoposto a controllo all’interno della Stazione Ferroviaria di Bari Centrale.

Nell’ambito degli specifici servizi tesi a contrastare il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti, nel tardo pomeriggio di ieri, gli agenti della Polizia Ferroviaria di Bari hanno tratto in arresto un giovane di 19 anni, residente in provincia.

Sceso da un treno regionale nella Stazione F.S. di Bari Centrale, ha notato la presenza dei poliziotti ed ha tentato di eludere il controllo allontanandosi nella direzione opposta.

Gli agenti, notato lo strano atteggiamento del giovane, lo hanno raggiunto, fermato e sottoposto a controllo. A seguito di accertamenti, è risultato essere persona con precedenti specifici e, pertanto, è stato sottoposto a perquisizione: negli slip celava un “panetto di hashish” del peso di circa 100 grammi. L’attività di perquisizione, estesa alla sua abitazione, ha consentito di rinvenire numerose bustine di cellophane trasparente, utilizzate per confezionare e suddividere in dosi la sostanza.

L’arrestato è ora sottoposto alla misura degli arresti domiciliari.