Sab17082019

Ultimo aggiornamentoGio, 01 Ago 2019 4pm

Xylella: la protesta di Coldiretti a Bari nella vigilia di Capodanno

In Puglia crolla la produzione dell'olio e nella manovra finanziaria del Governo Conte non c'è traccia di aiuti per gli olivicoltori. E' per questo che Coldiretti ha protestato nella vigilia di Capodanno a Bari, nei pressi della sede della Regione, nel lungomare Nazario Sauro.

Nella legge di stabilità mancano le misure necessarie a garantire adeguate risorse al Fondo di Solidarietà Nazionale. Soldi necessari a fare fronte alle pesanti calamità che hanno colpito soprattutto la Puglia ma anche altre importanti regioni.

In Puglia la situazione è drammatica: è stata accertata una diminuizione addirittura del 65% nella produzione di olio. I produttori sono in crisi. Il dato è reso ancora più preoccupante considerato che proprio in Puglia si produceva, prima dell'infezione causata dal batterio della Xylella, più della metà dell’olio italiano.

In strada questa mattina gli agricoltori di Coldiretti hanno protestato contro la manovra approvata ieri dal Governo Conte. La Coldiretti ha definito la propria manifestazione “Salvaolio”. Una iniziativa finalizzata a difendere il prodotto simbolo della dieta mediterranea Made in Italy di fronte ad una emergenza storica, non adeguatamente affrontata a livello nazionale ma neppure – a parere della Coldiretti - dalla Regione governata da Michele Emiliano. Ci sarebbero stati notevoli ritardi nell'individuare le aree infette dalla batteriosi, nel procedere alle esterpazioni delle piante infette, nella sperimentazione delle cure di contrasto del batterio, nel reimpianto di nuove specie più resistenti e nel risarcire i danni subiti dagli olivicoltori.

Savino Muraglia, presidente della Coldiretti Puglia dichiara che il Governo regionale deve ora “chiedere con forza la dichiarazione di calamità naturale e lo stanziamento di maggiore risorse per le gelate. C'è la legge richiesta da noi della Coldiretti e già approvata che lo consente. Si proceda almeno con questo”. (R.T.)