Ven10072020

Ultimo aggiornamentoVen, 03 Lug 2020 3pm

Arcelor Mittal fa restare in cassa integrazione oltre ottomila dipendenti con la motivazione Covid-19

Dal 6 luglio saranno prorogati gli ammortizzatori sociali per i dipendenti ArcelorMittal. Lo ha comunicato l'azienda alle organizzazioni sindacali. Il numero massimo di coloro che resteranno purtroppo a casa sono 8.153 dipendenti dello stabilimento di Taranto. Il provvedimento verrà utilizzato non più attraverso la Cassa integrazione ordinaria guadagni per 9 settimane (che è stata revocata), ma con 4 settimane di Cassa integrazione con casuale Covid 19. La sospensione interesserà complessivamente, e secondo le esigenze dell'azienda, 5623 operai, 1528 impiegati, 870 equivalenti e 132 quadri.