Lun20052019

Ultimo aggiornamentoMar, 30 Apr 2019 9pm

Commento al bilancio Fiera Levante

“Abbiamo tentato di resettare le lancette della Campionaria arrestandone il declino e recuperando, oltre all’interesse degli espositori, anche quello dei visitatori. La Fiera di settembre, sulla base delle statistiche, sviluppa un’economia del territorio stimabile tra 13 e 15 milioni di Euro, oltre ad una potenzialità ancora inespressa che è definitivamente maggiore.

La Campionaria può essere “l’evento” della Puglia, purché l’offerta divenga consolidata e completata con il sostegno dei soci, della Regione Puglia e delle agenzie regionali.
Analogamente a quanto avviene per la Campionaria di Toronto, a Bari andrebbe organizzato un dopo-Fiera, in modo da spingere i visitatori a pernottare più a lungo in città. In generale, le risorse dedicate allo sviluppo dell’attività artistica, ricreativa e di intrattenimento andrebbero concentrate durante i nove giorni della Campionaria. Per quanto ci riguarda, da lunedì inizieremo l’organizzazione della 79esima Fiera del Levante, incrementeremo le fiere specialistiche e rivolte ai consumatori, anche grazie alle partnership che stiamo stabilendo con altre fiere italiane e straniere. Crediamo che il dato positivo di quest’anno possa attirare la consapevole attenzione degli enti locali, così come l’attenzione degli investitori, e favorire il processo di privatizzazione.”.