Mer11122019

Ultimo aggiornamentoMar, 19 Nov 2019 1pm

Laboratori enogastronomici sulle tipicità fasanesi

          Oggi, in conferenza stampa nella Sala di rappresentanza del Palazzo municipale, a Fasano, è stato presentato il calendario di laboratori enogastronomici sulle tipicità fasanesi e sulla storia generale di Fasano “Saperi & Sapori”, messo a punto dal Comune di Fasano in collaborazione con l’associazione culturale “Valerio Gentile”, l’associazione “Ecomuseale di Valle d’Itria – sezione di Fasano”, l’associazione “U’mbracchie” ed il presidio “Slow Food”. L’iniziativa rivolta a tutti coloro che fossero interessati a riscoprire od a scoprire Fasano e le sue eccellenze «è un’ennesima dimostrazione del nostro interesse a valorizzare la fasanesità», ha detto il sindaco Lello Di Bari che ha annunciato l’istituzione del servizio di bus-navetta pronto a collegare tutto il territorio, dalla collina alla marina, a partire dal 10 luglio e fino al 10 settembre. Di Bari ha poi aggiunto che l’Amministrazione comunale ha istituito la “Carta del turista” che consentirà agli ospiti delle strutture ricettive del territorio fasanese di usufruire delle corse gratuite dei bus-navetta e di altri servizi (come sconti) in negozi ed esercizi commerciali convenzionati con il Comune. È stata Margherita Latorre, successivamente, funzionario dell’Ufficio comunale Turismo, ad illustrare nel dettaglio il programma di “Saperi & Sapori” rivolto anche «ai turisti ospiti delle nostre strutture ricettive. Anzi – ha sottolineato con tono polemico – voglio sperare che gli operatori turistici, questa volta, rispondano in massa a questa nostra iniziativa, partecipandola ai loro ospiti che, così, potranno scoprire Fasano e partecipare attivamente a tutti i laboratori previsti». Ha fatto seguito l’intervento di Marialucrezia Colucci dell’associazione “Ecomuseale di Valle d’Itria” che ha ricordato l’impegno del sodalizio nel valorizzare a fini turistici tutto ciò che è fasanesità, tanto da consentire quest’estate l’apertura della “Casa-Museo alla Fasanese” fino alle ore 23 della sera. Infine, è intervenuto Vito Ventrella, presidente di “U’mbracchie”, che ha ricordato «quanto sia importante l’organizzazione di eventi nel centro storico, capace di calamitare tanti turisti e vacanzieri. Se non altro – ha aggiunto Ventrella – abbiamo avuto il merito di valorizzare proprio il nostro bel borgo antico». Saperi & Sapori si articolerà in appositi laboratori che si terranno proprio nel centro storico dal lunedì al sabato, a partire da lunedì 13 luglio. Le iscrizioni degli interessati ai laboratori potranno effettuarsi telefonando allo 080.4394164 dal lunedì al sabato, dalle ore 10 alle 13 e dalle 17 alle 20. Così, ogni lunedì si terrà in via del Balì la degustazione guidata di vini locali “Il bere buono” (ticket d’ingresso 5 euro), mentre il martedì “Io sono qui” (ticket d’ingresso 3 euro), proiezione (in Largo San Giovanni) di un filmato sul territorio di Fasano; al mercoledì, in via del Balì, si terrà la guida all’assaggio dell’olio d’oliva “Che sapore ha” (ticket d’ingresso 5 euro), e il giovedì, nell’Atrio dell’Arco del Balì, ecco il laboratorio “Le mani in pasta” (ticket d’ingresso 5 euro), ossia come fare le orecchiette, mentre il venerdì si potrà imparare a fare il filet col laboratorio “Impara l’arte e….mettila da parte” (ticket d’ingresso 5 euro). Infine, ogni sabato, l’iniziativa è dedicata al laboratorio “Il Rosso fasanese” (ticket d’ingresso 5 euro), incentrato sul pomodoro “regina” tipico di Fasano, tanto da avere il marchio locale “De.co” (denominazione d’origine comunale). Tutti i laboratori si terranno dalle ore 19 alle 20.30. Sarà possibile, inoltre, seguirne gli sviluppi all’hashtag eatingfasano e sarà anche possibile acquistare tutto il pacchetto dei laboratori a 20 euro complessivi.

 Corse Bus-Navetta.

Saranno sei le corse istituite, a partire dal 10 luglio e fino al 10 settembre, capaci di collegare tutto il territorio fasanese con due bus e due euro di biglietto (comprensivi di andata e ritorno): il primo farà corse a partire da Selva di Fasano (zona Miramonti) alle 8.30-9.30-12.30-14.30-18.30-22.30, mentre da viale Nuovo (sempre a Selva) le corse previste sono quelle delle 8.35-9.35-12.35-14.35-18.35-22.35;

Da Fasano-Zoosafari le corse partiranno alle 8.50-9.50-12.50-14.50-18.50; da Fasano centro le corse saranno alle 8.55-9.55-12.55-14.55-18.55-22.50;

da Savelletri (ingresso stazione di servizio Tamoil) le corse partiranno alle 9.10-10.10-13.10-15.10-19.10-23.05;

da Savelletri nord (nei pressi della scuola elementare) partiranno corse alle 9.12-10.12-13.12-15.12-19.12-23.07; dall’area archeologica di Egnazia partiranno corse alle 10.20-13.20;

da Torre Canne (complanare-rotonda) le corse partiranno alle 9.20-10.35-13.35-15.20-19.20.23.15;

da Torre Canne (all’altezza del complesso termale) le corse partiranno alle 9.25-10.40-13.40-15.25-19.25-23.20;

da Torre Canne (all’altezza del camping “Le Dune”) le corse partiranno alle 9.30-10.45-13.45-15.30-19.30-23.25.

Il secondo bus, invece, farà corse da Torre Canne (all’altezza del camping “Le Dune”) alle 8.30-9.30-12.30-14.30-18.30-22.30;

da Torre Canne (all’altezza del complesso termale) alle 8.35-9.35-12.35-14.35-18.35-22.35;

da Torre Canne (complanare-rotonda) alle 8.40-9.40-12.40-14.40-18.40-22.40;

da Savelletri nord (nei pressi della stazione di servizio Tamoil) alle 8.48-9.48-12.48-14.48-18.48-22.48;

da Savelletri nord (nei pressi della locale scuola) alle 8.50-9.50-12.50-14.50-18.50-22.50;

dall’area archeologica di Egnazia alle 10-13;

da Fasano centro alle 9.05-10.15-13.15-15.05-19.05-23.05;

dallo Zoosafari alle 9.10-10.20-13.20-15.10-19.10;

da Selva di Fasano (viale Nuovo) alle 9.25-10.35-13.35-15.25-23.20;

da Selva di Fasano (zona Miramonti) alle 9.30-10.40-13.40-15.30-19.30-23.25.