Sab29012022

Ultimo aggiornamentoVen, 28 Gen 2022 9am

Salvini: i litigi nel PD danneggiano la Puglia, dal gasdotto Tap all'Ilva

“Michele Emiliano si cerci un altro lavoro”. Lo ha detto Matteo Salvini, il leader della Lega parlando a Bari in occasione della convention del partito in Puglia per le elezioni politiche 2018. Poi quasi a spiegare meglio questa frase Salvini ha aggiunto: “Emiliano si goda questi ultimi mesi da governatore della Puglia perchè poi dovrà cercarsi un altro lavoro”. Ma Emiliano non è l'unico bersagliato dal leghista. “La Puglia – ha detto infatti Salvini - non può essere rappresentata da Emiliano, Vendola o D'Alema. Mi piacerebbe vincere a livello nazionale per restituire un governo degno a milioni di pugliesi”.

Immancabili, come in tutte le sue uscite politiche, gli attacchi alla sinistra e il tema dell'immigrazione. "Non è possibile che ci sia una terra come la Puglia - ha affermato Salvini - ostaggio delle beghe del Pd che litiga su Ilva, sul gasdotto Tap e sulla sanità. Unica cosa su cui è d'accordo la sinistra, così a Bari come a Roma è l'immigrazione fuori controllo”.