Sab26092020

Ultimo aggiornamentoSab, 26 Set 2020 9am

Inchiesta per scoprire complici della morte da overdose di una donna di Galatina

Una donna salentina di 28 anni è stata abbandonata da un giovane nei pressi dell'ingresso del pronto soccorso dell'ospedale “Ignazio Veris Delli Ponti” di Scorrano (Lecce). I medici hanno accertato è stato causato da un arresto cardiaco come conseguenza di un'overdose. La vittima è di Galatina. I carabinieri hanno identificato e interrogato l'accompagnatore. Interrogati anche amici, parenti e frequentatori della vittima. Si cerca di ricostruire le ultime ore di vita della giovane. La vittima forse era già morta quando è stata trasportata nei pressi dell'ospedale. Al momento dell'arrivo erano circa le 4 e 30 del mattino.