Gio28052020

Ultimo aggiornamentoLun, 25 Mag 2020 8am

Piano sanità.Manca: "Riordino anche per i Pronto Soccorso"

“Piano di Riordino che chiude o accorpa reparti, che taglia nove ospedali e destina briciole alla medicina territoriale non può non pensare di potenziare i Pronto Soccorso  delle strutture ospedaliere che sopravvivranno, proprio perché saranno quelli che dovranno sopportare un carico maggiore di utenti e garantire assistenza che spesso diventa essenziale per salvare una vita, come ci insegnano gli ultimi casi di cronaca.”

E' quello che dichiara il consigliere regionale dei Conservatori e Riformisti e vice presidente della Commissione Sanità, Luigi Manca.
“Per questo motivo ho presentato un'interrogazione per conoscere dal presidente Emiliano, in qualità di assessore alla Sanità, se e come intende procedere, d'intesa con i direttori generali della ASL e i dirigenti dell'Ares, a una generale riorganizzazione dei pronto soccorso. Una riorganizzazione che non può prescindere da un preventivo e approfondito monitoraggio delle strutture per evidenziare criticità e potenzialità dei singoli pronto soccorso nel legittimo e doveroso interesse dei pugliesi”.