Mar10122019

Ultimo aggiornamentoMar, 19 Nov 2019 1pm

Le più recenti e innovative attività di prevenzione in medicina

Expo Medicine è simbolo dell'eccellenza in medicina. Sabato 14 dicembre e domenica 15 a Borgo Egnazia (Fasano, provincia di Brindisi) esponenti di spicco del mondo medico e professori dell’Università degli Studi di Bari coordineranno workshop nelle 7 sale nella zona congressuale. Alcuni esempi. Nella sala Torri, Expo Medicine ospiterà i workshop di otorinolaringoiatria (sordità e impianti cocleari), cardiologia (morte improvvisa, scompenso cardiaco, telemedicina) e pediatria (vaccini, gastroenterologia neonatale, probiotici), neuropsichiatria infantile (neurosviluppo). In sala Library, chirurgia della tiroide, malattie immunologiche, LES, immunodeficit, ipertensione, gammapatie monoclonali, melanoma, chirurgia epatobiliopancreatica.

Con Expo Medicine 2019 la comunità locale avrà la possibilità di assistere a comunicazioni scientifiche e accedere alle "Case della prevenzione", dove sono previste numerose e svariate attività. Ad esempio nella “casa dell'udito", saranno effetuati controlli, ricevere informazioni sui rischi legati all’inquinamento acustico e testare gli apparecchi acustici più all’avanguardia.

Tutte le "case" saranno hub sperimentali per associazioni, sponsor e medici che collaboreranno sinergicamente al fine di raggiungere l’obiettivo primario: informare e consigliare il paziente sulle più recenti e innovative attività di prevenzione.

L'evento medico-scientifico è organizzato dalla Fondazione AIMS onlus, con il supporto dell'Accademia Italiana Medici Specializzandi (AIMS), leader nella formazione rivolta ai giovani medici.