Mar14072020

Ultimo aggiornamentoMar, 14 Lug 2020 3pm

In Puglia riattivato anche lo Scap per i bambini nei weekend

In Puglia tornano a farsi visitare negli ambulatori e a domicilio i pazienti dei medici di famiglia e dei pediatri dopo l'emergenza della fase uno causata dal Coronavirus. Con una circolare firmata dal governatore della Puglia Michele Rmiliano e dal direttore del Dipartimento Salute, Vito Montanaro, è stato infatti stabilito che da domani, lunedì 25 maggio, possono riprendere le visite dei pazienti di pediatri, medici di base, quelli di guardia medica e anche dello Scap, cioè del servizio di assistenza ospedaliera per bambini. Quest'ultimo, così come avveniva prima della pandemia covid-19, sarà garantito solo nei weekend. Il problema è il solito: le Asl dovranno fornire ai pediatri dello Scap, ai medici del servizio di guardiamedica e ai medici di base ovviamente i dispositivi di protezione, cioè innanzitutto le mascherine e le tute protettive.