Mer24022021

Ultimo aggiornamentoMar, 23 Feb 2021 4pm

Alternative in Puglia per prenotare la vaccinazione agli anziani

Dalle ore 14 di oggi, giovedì 11 febbraio, dalle ore 14.00, è possibile prenotare il vaccino anticovid per gli ultraottantenni. La vaccinazione degli ultraottantenni può essere effettuata in ambulatorio o a domicilio.

La prenotazione per la vaccinazione in ambulatorio può avvenire in tre modi: di persona in farmacia, per telefono al Centro Unico di Prenotazione (CUP) delle ASL, sul portale PugliaSalute (sanita.puglia.it). Al momento della prenotazione verrà indicato il giorno, l'ora e il luogo della vaccinazione.

La prenotazione per la vaccinazione a domicilio può avvenire in due modi: di persona in farmacia o per telefono Centro Unico di Prenotazione (CUP). Chi si prenota verrà ricontattato per fissare l'appuntamento a domicilio.

In farmacia: è possibile prenotare la vaccinazione presso le farmacie abilitate al servizio Farmacup, portando con sé la tessera sanitaria dell’interessato, che si potrà recare di persona o incaricare altri.

“Invitiamo a non accalcarsi fin da domani pomeriggio nelle farmacie perché il servizio è capillare e consentirà a tutti di prenotare con calma e di ricevere comunque entro un breve periodo la vaccinazione”, dichiara l’assessore alla Sanità Pier Luigi Lopalco.

Va chiarito che la vaccinazione agli ultraottantenti residenti in Puglia inziierà dal 22 febbraio mentre oggi è iniziata soltanto la fase di prenotazione.

Agli ultra 80enni sarà somministrato vaccino Pfizer o Moderna. Nel frattempo l’assessore Lopalco ha fornito informazioni a riguardo della vaccinazione in corso per gli operatori sanitari, ospiti e operatori delle Rsa, gli odontoiatri, i medici di libera professione e i farmacisti. Questa campagna vaccinale si concluderà la prossima settimana: sono 140mila circa la dosi già somministrate con Pfizer e Moderna, circa 60mila sono i soggetti che hanno già ricevuto la seconda dose. 

“Stiamo procedendo nel rispetto dei tempi - dichiara Lopalco - nel rispetto del programma del piano vaccinale approvato a livello nazionale a fine dicembre. Sarà una sfida difficile, ma contiamo di farcela con l’aiuto di tutto il sistema istituzionale pugliese”. La notizia del giorno è, ovviamente, l'avvio delle prenotazioni per le vaccinazioni agli anziani con più di 80 anni.