Lun06122021

Ultimo aggiornamentoDom, 05 Dic 2021 6am

Ecco come va la campagna vaccinale in ogni provincia pugliese

Sono 3.867.179  le dosi di vaccino anticovid somministrate sino ad oggi in Puglia (dato aggiornato alle ore 17.00 dal Report del Governo nazionale. Le dosi sono il 91% di quelle consegnate dal Commissario nazionale per l’emergenza, 4.251.581) La Puglia è anche oggi la prima regione nel rapporto dosi consegnate-dosi somministrate.

Sul portale www.lapugliativaccina.regione.puglia.it è disponibile un modulo per la manifestazione di interesse alla vaccinazione per i cittadini che rientrano nelle categorie per le quali è prevista la vaccinazione ma che non riescono a prenotare o che devono viaggiare all’estero per necessità di studio

ASL BARI

Il 71 per cento della popolazione residente in provincia di Bari ha ricevuto la prima dose di vaccino e il 41 per cento la seconda. Nel dettaglio si segnala l’ottima copertura vaccinale delle persone di età superiore ai 60 anni che attualmente ha raggiunto il 92 per cento. La campagna vaccinale della ASL di Bari continua ad andare avanti per assicurare una sempre più crescente copertura vaccinale con una media giornaliera di somministrazioni che si attesta fra le 10mila e le 11mila iniezioni al giorno. Nelle ultime 24 ore nei centri vaccinali aziendali sono state somministrate 11.108 dosi e soltanto nell’hub Fiera del Levante ne sono state registrate 1621, su un totale di 93.065 somministrazioni raggiunte nel centro vaccinale più grande di Puglia dalla sua attivazione ad oggi.

ASL BRINDISI

Nella Asl di Brindisi proseguono le vaccinazioni con una media di oltre 3.400 dosi somministrate al giorno.

Dal 10 luglio il Centro vaccinale di Oria torna operativo: tutte le prenotazioni per il vaccino, da quella data, sono confermate nella stessa sede.

ASL BT

Nella giornata di ieri nella Asl Bt sono state somministrate 3064 dosi di vaccino. In particolare a Canosa sono state vaccinate 533 persone, a Bisceglie 365, a Trani 481, a Barletta 944, a Margherita di Savoia 309, a San Ferdinando 209. Sono state invece 161 le dosi di vaccino somministrate presso i propri ambulatori dai medici di medicina generale.

ASL FOGGIA

Sono 579.688 le somministrazioni effettuate in provincia di Foggia dall'avvio della campagna vaccinale.

In Puglia ha ricevuto almeno una dose di vaccino il 60,3% della popolazione vaccinabile con 365.824 prime dosi; ha invece concluso il ciclo vaccinale il 35,2% con 213.864 seconde dosi. Questa situazione è aggiornata alla data 8 luglio 2021.

Continuano nei punti vaccinali, negli hub e ad opera dei medici di medicina generale le somministrazioni delle seconde dosi programmate e delle prime dosi per le categorie prioritarie (fragili e over 30).

Nel dettaglio, a questa mattina, in provincia di Foggia, hanno già ricevuto la seconda dose: 46.608 persone estremamente vulnerabili su 51.741 che hanno ricevuto la prima dose; 12.322 caregivers su 16.553 che hanno ricevuto la prima dose; 35.576 ultraottantenni (pari all'86,6%) su 38.495 che hanno ricevuto la prima dose (pari al 93,7%); 37.640 persone di età compresa tra 79 e 70 anni (pari al 65,9%) su 52.302 che hanno ricevuto la prima dose (pari al 91,6%); 41.759 persone di età compresa tra 69 e 60 anni (pari al 57,4%) su 63.895 che hanno ricevuto la prima dose (pari all'87,8%); 47.843 persone di età compresa tra 59 e 50 anni (pari al 52,5%) su 69.947 che hanno ricevuto la prima dose (pari al 76,7%); 23.655 persone di età compresa tra 49 e 40 anni (pari al 27,4%) su 54.510 che hanno ricevuto la prima dose (pari al 63,2%); 14.087 persone di età compresa tra 39 e 30 anni (pari al 19,8%) su 38.191 che hanno ricevuto la prima dose (pari al 53,7%).

I medici di medicina generale hanno somministrato in tutto 144.589 dosi di vaccino di cui 17.944 a domicilio.

ASL LECCE

Prosegue la vaccinazione nei 12 Punti vaccinali di popolazione, nei centri sanitari e a cura dei Medici di medicina generale, negli ambulatori e a domicilio: 7164 le vaccinazioni effettuate nella giornata di ieri nei

383 nella Struttura Operativa Territoriale della Protezione Civile di Campi Salentina, 654 nel Complesso Euroitalia di Casarano, 841 nel PTA di Gagliano del Capo, 499 nel Centro Polivalente Comunale di Galatina, 198 nel Poliambulatorio del Distretto di Galatina, 584 nella Palestra del Liceo Scienze Umane “Q. Ennio” di Gallipoli, 588 nel Palazzetto dello Sport di Lecce, 574 nel Museo Sigismondo Castromediano di Lecce, 508 nella Caserma Zappalà di Lecce, 275 nell'edificio Comunale “Mercato delle Idee” di Muro Leccese, 292 nella RSSA comunale di Martano, 351 nello Stabile Zona Industriale di Nardò, 313 nel Centro Aggregazione Giovanile di Spongano, 21 nell'Ospedale di Gallipoli, 93 nell'Ospedale di Scorrano, 199 nelle scuole del Distretto di Gallipoli, 196 nelle scuole del Distretto di Maglie, 60 dal Sisp Poggiardo, 97 nel Dea Vito Fazzi, 204 nel complesso Ex Acait, 292 dai Medici di medicina generale.

ASL TARANTO

Prosegue la campagna vaccinale anche in Asl Taranto: nella provincia jonica, dall’inizio della campagna vaccinale sono state somministrate, in totale, quasi 554mila dosi di vaccino. Rispetto a questo dato, quasi 220mila cittadini, circa il 40% della popolazione, hanno completato il ciclo vaccinale.

Nella giornata di ieri, sono state somministrate 378 dosi dai medici di medicina generale, a vantaggio di pazienti fragili. Ieri pomeriggio, sono state somministrate oltre 2.300 dosi di vaccino negli hub, così distribuite: a Taranto 39 presso la SVAM, 73 presso l’Arsenale e 1.368 presso l’hub di Porte dello Jonio; 281 dosi a Martina Franca, 109 a Grottaglie, 308 a Manduria, 61 a Massafra, 89 presso l’hub di Ginosa.

Stamattina sono state somministrate oltre 4mila dosi di vaccino, così distribuite: a Taranto 856 presso la SVAM e 682 presso l’Arsenale; 260 dosi a Martina Franca, 694 a Grottaglie, 502 a Manduria, 704 a Massafra, 371 presso l’hub di Ginosa.