Mar06122022

Ultimo aggiornamentoMar, 22 Nov 2022 1pm

Nella 24ª giornata del campionato di Serie B a portare in vetta classifica il Lecce nella sfida contro il Crotone sono stati la doppietta di Coda (uno su rigore) e la rete di Strefezza. 

LECCE-CROTONE: 3-0

MARCATORI: 34’ pt e 49’pt Coda, 14’st Strefezza,
LECCE (4-3-3): Gabriel 6; Calabresi 7, Lucioni 6,5, Tuia 6 (28’st Simic sv), Barreca 6,5; Majer 6,5, Hjulmand 7, Helgason 6,5 (15’st Blin 6); Strefezza 7 (15’st Di Mariano 6,5), Coda 8 (33’st Rodriguez sv), Ragusa 6 (15’st Listkowski 6). All. Baroni 7,5
CROTONE (3-4-2-1): Saro 6,5 ; Nedelcearu 6 (26’st Mondonico 6) , Golemic 4,5 , Cuomo 4 ; Calapai 5,5, Vulic 4, Kone 5,5 (34’st Schiro’ sv), Giannotti 5,5; Marras 5 (26’st Adekanye sv) , Kargbo 5,5 (18’st Schnegg 6); Mulattieri 5 (34’st Cangiano sv). All. Modesto 5
ARBITRO: Ghersini di Genova 7
AMMONITI: Di Mariano,
ESPULSO: Cuomo al 48’pt
NOTE: spettatori 8.196; Angoli: 9-0; Recupero: 5’pt, 4’st

Il commento di mister Baroni: "È stata una partita condotta bene sotto tutti i punti di vista. Questa squadra in casa ha pareggiato una sola partita negli ultimi tre mesi, contro il Benevento. Questa è la Serie B, non esistono squadre che le vincono tutte. I dati danno valore al lavoro svolto. Oggi ringrazio i tifosi: hanno emozionato la squadra. La curva è rientrata, è stata linfa per noi. Questo è un percorso che dobbiamo fare tutti insieme".

L'allenatore del Crotone ammette che la superiorità di gioco del Lecce: "Il Lecce  - ha detto mister Modesto - è una delle squadre più forti del campionato; hanno in avanti giocatori di qualità e dietro sono solidi. Sapevamo la forza del Lecce, ma al di là di questo speravamo di chiudere il primo tempo in parità e abbiamo compromesso la gara. Eravamo partiti bene, ma poi abbiamo pagato a caro prezzo le ingenuità.".