Ven03122021

Ultimo aggiornamentoGio, 02 Dic 2021 5pm

Basket: Mens Sana Mesagne vince a Monopoli

Continua la striscia vincente della Mens Sana Ciaurri Mesagne che passa anche sul campo della Action Now Monopoli e mantiene imbattuta la testa della classifica. Partita di categoria superiore quella vista nella palestra Melvin Jones, con due squadre che hanno lottato su ogni pallone per aggiudicarsi i due punti in palio. Ha vinto chi ha creduto fino al termine e chi ha commesso meno errori nella fasi finali dell’incontro. I padroni di casa presentano il nuovo tesserato Stomeo e preferiscono De Mola a Rosato. Coach Carolillo manda in campo Calabretto, Masciulli Rollo e Calisi ai quali coach Capodieci risponde con De Leonardis, Errico, Lescot, Passante e Ruggiero. Le due squadre partono con la difesa individuale, Calabretto apre le danze per il Monopoli al quale rispondono subito Errico e Lescot. Il Mesagne prende subito il vantaggio con buone giocate in attacco che coinvolgono oltre al francese anche Ruggiero e De Leonardis che al termine, sarà uno dei migliori in campo. Il Monopoli sfrutta alcuni errori difensivi degli ospiti e la qualità tecnica di alcuni suoi giocatori che meriterebbero palcoscenici migliori. Il giovane Calisi realizza due triple, mentre Masciulli crea scompiglio nella difesa ospite che sostituisce Lescot per Gualano e De Leonardis per Cavallo. Il primo quarto si conclude con il Monopoli in vantaggio 22-20.

Nella seconda frazione la Ciaurri Mesagne aumenta la pressione difensiva, si riporta in vantaggio e allunga fino alla doppia cifra. Calabretto e Masciulli limitano lo scarto, mentre i mensanini realizzano con tutti i giocatori in campo, nonostante le numerose palle perse. Al riposo lungo il tabellone segna 34-41. Nel terzo periodo arriva la reazione dei ragazzi di Carolillo, sale in cattedra Rollo che realizza la metà dei punti della frazione, Masciulli piazza una tripla e i padroni di casa si rifanno sotto. Nella Mens Sana Dipietrangelo offre un buon contributo, insieme a Passante che realizza una tripla importante. Continua intanto la sagra delle palle perse e al termine dell’incontro saranno 21 per i mensanini. Alla fine del terzo periodo gli ospiti sono sempre in vantaggio 58-62.

L’ultimo quarto continua in equilibrio nel punteggio, l’Action Now riparte con la tripla di Calabretto e poi effettua il sorpasso con 5 punti consecutivi di Stomeo. Risponde il Mesagne con la tripla di Ruggiero, una penetrazione di Cavallo prima della tripla di Lescot che, dopo una fase molto confusa per il francese, realizza da oltre otto metri. Gli ultimi minuti sono costellati da una serie di errori per entrambe le squadre, ai tiri liberi realizzati da Deleonardis e Errico non risponde il Monopoli che spedisce sul ferro quelli più importanti, dopo una buona serie di Masciulli. Una tripla di Rollo riapre le speranze per i baresi, ma i rimbalzi offensivi di Errico e Ruggiero permettono alla Mens Sana Ciaurri Mesagne di vincere la seconda trasferta di questa stagione sportiva.

Buona la prova dell’Action Now Monopoli che sarà sicuramente una delle protagoniste di questo campionato, i mensanini hanno dimostrato carattere e voglia di vincere su un campo che sarà difficile per tutte le altre contendenti. La difesa blanda in alcuni momenti dell’incontro, il misero 60% nei tiri liberi, e troppe palle perse e la buona organizzazione messa in campo da coach Carolillo, non hanno permesso ai mensanini di condurre l’incontro con maggiore tranquillità.

Tra sette giorni (sabato 8 novembre ore 18:30 – Palestra IPSIAM) la squadra di coach Capodieci ritorna a Monopoli per la seconda trasferta consecutiva, a rendere visita all’AP Monopoli di coach Morè che, tra gli altri, schiera Cipulli, Allegretti e Gentile.

ACTION NOW MONOPOLI – MENS SANA CIAURRI MESAGNE = 78 – 82

ACTION NOW MONOPOLI: Stomeo 5, Calabretto 14, Masciulli 23, Amoruso n.e., Lagalante, Calisi 9, Russano 1, Rollo 24, Di Mola 2, Palmitessa n.e. Allenatore: S. Carolillo.
MENS SANA CIAURRI MESAGNE: De Leonardis 14, Cavallo 2, Gualano 7, Errico 6, Ruggiero 15, Passante 8, Lescot 19, Dipietrangelo 11, Rosato n.e., Falcone. Allenatore: Angelo Capodieci.
Parziali: 22-20 12-21 24-21 20-20
Arbitri: Strusi e Gaballo.