Dom18082019

Ultimo aggiornamentoGio, 01 Ago 2019 4pm

Medici spiegano quali benefici produce l'olio extravergine d'oliva. La data dell'incontro pubblico è giovedì 3 marzo

Tante informazioni utili per la salute sull'utilizzo dell’olio extravergine d’oliva. Giovedì 3 marzo alle ore 16.30, presso l’Aula del Consiglio regionale della Puglia, si terrà l’appuntamento de “Il Giardino Mediterraneo” dedicato alla presentazione del volume di Antonio Capurso e Sara de Fano dal titolo: I benefici dell’olio extravergine d’oliva sulla salute, della sezione Biblioteca-Giardino del servizio Biblioteca e Comunicazione Istituzionale del Consiglio regionale della Puglia, (Adda Editore, 2016).
Nel volume, piccolo ma ricco di informazioni utili per la salute, sono evidenziati, in particolare, gli effetti dell’olio extravergine d’oliva, elemento centrale della Dieta Mediterranea, su alcune patologie quali arteriosclerosi, infarto miocardico, coagulazione e trombosi, ipertensione arteriosa, diabete mellito, diversi processi neuro-degenerativi come la Malattia d’Alzheimer, ed alcuni tumori.
Porteranno i saluti: Mario Loizzo, presidente del Consiglio Regionale della Puglia, Filippo Anelli, presidente dell’Ordine dei Medici Chirurghi ed Odontoiatri della Provincia di Bari; introdurrà: Daniela Daloiso, dirigente del Servizio Biblioteca e Comunicazione Istituzionale del Consiglio Regionale della Puglia; interverranno: Carlo D’Agostino, primario di Cardiologia dell’ospedale Di Venere di Carbonara e Antonio Capurso, autore del volume e professore ordinario di gerontologia e geriatria dell’Università degli Studi di Bari; concluderà: Anna Rita Somma coordinatrice dell’iniziativa “Il Giardino Mediterraneo” del Consiglio Regionale della Puglia; al termine. Francesco De Carlo, imprenditore in campo olivicolo, guiderà il pubblico al riconoscimento dell’olio extravergine d’oliva di qualità.
L’iniziativa è organizzata dal Servizio Biblioteca e Comunicazione Istituzionale del Consiglio Regionale della Puglia, nell’ambito delle attività programmate dalla sezione Biblioteca-Giardino, in collaborazione con Ordine dei Medici Chirurghi ed Odontoiatri della Provincia di Bari, Associazione Mogli Medici Italiani sezione di Bari,  Fondazione Pro Anziani Bari Onlus, ed è promossa da Società Botanica Italiana sez. Pugliese, Fondazione Slow Food, Società Italiana per la Bioetica, Accademia Pugliese delle Scienze ed Accademia dei Georgofili sez. sud-Est, Istituto Agronomico Mediterraneo di Bari, Vedetta sul Mediterraneo, Centro di Ricerca Sperimentazione e Formazione in Agricoltura “Basile Caramia” di Locorotondo, Centro Interdipartimentale di Servizi per la Museologia Scientifica dell’Università degli Studi di Bari, Consorzio di Gestione di Torre Guaceto, Consiglio per la Ricerca e la Sperimentazione in Agricoltura di Bari, Centro di Esperienza in Educazione Ambientale dell’Università degli Studi di Bari, Società per la Protezione dei Beni Culturali della Puglia, Unione Nazionale  Pro Loco d'Italia-Puglia, AIOS Protezione Civile, Associazione Italiana per la Wilderness, Italia Nostra sezione di Bari, Garden Club di Taranto, Accademia “Karol Wojtyla”, AIB Puglia, FAI delegazione Bari, Eurocives, Movimento Azzurro, Federazione Maestri del Lavoro d’Italia – Consolato regionale Puglia, Associazione Angeli della Vita.  

FacebookTwitter
Pin It