Gio04062020

Ultimo aggiornamentoVen, 29 Mag 2020 2pm

Francesco De Vito, studente di dell’ITT “G. Giorgi” di Brindisi, parteciperà, come unico rappresentante italiano, alla borsa di studio “Benjamin Franklin Transatlantic Summer Institute”

Francesco De Vito, studente di quarto anno dell’ITT “G. Giorgi” di Brindisi parteciperà, come unico rappresentante italiano, ad un’ altra prestigiosa borsa di studio, il “Benjamin Franklin Transatlantic Summer Institute”. Per questo programma, 45 giovani Europei si incontreranno per un esperienza di quattro settimane all’ Universita’ di Wake Forest in North Carolina, come rappresentanti dei loro paesi, per discutere argomenti di portata mondiale, per sviluppare il loro potenziale di leadership, e per rafforzare i vincoli dell’amicizia che esistono tra gli Stati Uniti ed i paesi Europei. De Vito e’ stato l’unico in tutta Italia ad essere scelto dall’ Ambasciata Americana per questa borsa di studio.

L’ ITT Giorgi e’ dunque, fiero di avere preparato i propri giovani ad affrontare una sfida talmente coinvolgente da poter essere considerata “ l’esperienza della vita”.
L’iter prima della partenza è stato un po’ lungo, con la preparazione di documenti richiesti dal l’università che ospiterà Francesco, e dal Consolato Americano Generale di Napoli, dove è stato la scorsa settimana per un colloquio con il console.

Il giorgino è già in contatto con molti degli giovani europei con cui condividerà l’esperienza americana, con alcuni dei mentori e con la famiglia che lo ospiterà. Ricco il programma della borsa di studio: oltre a vere e proprie lezioni su impegno civico e imprenditorialità sociale, i borsisti visiteranno Philadelphia e Washington DC, il Constitution Center, l’Independence Hall, e il Benjamin Franklin Printing Press. A Washington DC, si fermeranno nel George Washington University Thurston Hall -a solo un paio di isolati dalla Casa Bianca- e il National Mall. Visiteranno anche il Dipartimento di Stato degli Stati Uniti. Insomma, un’esperienza senz’altro indimenticabile.

FacebookTwitter
Pin It