Sab28032020

Ultimo aggiornamentoVen, 27 Mar 2020 11am

Caroppo: risultati disastrosi nella sanità pugliese per colpe di Emiliano

"Emiliano - al pari del suo predecessore - sottrae ai pugliesi ospedali, reparti, presidi e punti nascita ma sprechi, clientele, inefficienze restano tutte lì, anzi aumentano. I dati del Ministero sui livelli essenziali di assistenza sanitaria in Puglia sotto la soglia minima di sufficienza, non sono un’opinione ma un fatto grave rispetto al quale Emiliano dovrebbe trarre le dovute conclusioni", è il commento del Consigliere Regionale di SudInTesta-Salvini Premier, Andrea Caroppo.
"Il 2015 è stato il primo anno di Emiliano, il quale all’insegna del fallimentare “ci penso io!” ha trattenuto anche la delega alla sanità con risultati che, come si vede, sono disastrosi: la Regione peggiora rispetto al passato offrendo un’assistenza sanitaria da terzo mondo.
Tutto questo nonostante i violenti e scriteriati sacrifici che Emiliano impone ai pugliesi e che si rivelano del tutto inutili. Emiliano, ad esempio, dovrebbe spiegare ai salentini che oggi legittimamente occupano l’ospedale di Casarano che egli vorrebbe chiudere le ragioni per cui si tagliano i servizi ma la qualità peggiora".