Gio24092020

Ultimo aggiornamentoMer, 23 Set 2020 12pm

Il centrodestra si compatta sulla candidatura di Raffaele Fitto alle elezioni regionali in Puglia

E' Raffaele Fitto lo sfidante di Michele Emiliano per la coalizione del centrodestra alle elezioni regionali in Puglia. La decisione è confermata ufficialmente da un documento firmato da Berlusconi, Salvini e Meloni. Un documento che di fatto nomina le candidature a presidente della Regione anche in Campania (Stefano Caldoro), Toscana (Susanna Ceccardi), Marche (Francesco Acquaroli). In caso di vittoria del centrodestra la Lega avrebbe un vice presidente sia in Campania che in Puglia. 

"Il centrodestra ha individuato la squadra migliore per vincere le elezioni nelle Regioni che andranno al voto a settembre e, soprattutto, portare il buongoverno in quelle che oggi sono male amministrate dalla sinistra". E la dichiarazione congiunta di Berlusconi, Salvini e Meloni.

Il commento di Raffaele Fitto per questa candidatura è incentrato sull'unità dello schieramento centrodestra. "Il centrodestra è maggioranza naturale nel Paese e, ritengo, a maggior ragione - dice Fitto - nella nostra Puglia. La forte coesione delle tre forze politiche principali costituisce, dunque, un punto fondamentale dal quale partire per costruire una proposta di forte cambiamento, che riaccenda nei pugliesi la speranza di una migliore qualità della vita".

Poi i ringraziamenti: "La decisione dei leader di Forza Italia, Lega - Salvini Premier e Fratelli d'Italia costituisce per me motivo di orgoglio e al contempo sento su di me la grande responsabilità di aver riunito le forze politiche in un’unica proposta diversamente da quanto è avvenuto in passato. Ringrazio Silvio Berlusconi, Matteo Salvini per la fiducia accordatami, e Giorgia Meloni, alla quale – insieme a tutta la classe dirigente di Fratelli d’Italia - rivolgo un particolare ringraziamento per la lungimiranza dimostrata e per aver creduto nella mia candidatura a Presidente della Regione Puglia fin dal primo momento".

"Ora tocca a noi l’onere e l’onore di rappresentare le diverse sensibilità presenti nella nostra comunità: dobbiamo lavorare tutti insieme, facendo tesoro proprio della ritrovata unità, per riportare - dichiara Raffaele Fitto - la nostra amata Puglia ad essere terra di opportunità e di sviluppo. In particolare, dobbiamo lavorare per restituire dignità a settori strategici della nostra Regione: non sprecheremo neppure un euro dei Fondi Europei fondamentali per la costruzione di un programma di sviluppo coerente e credibile rivolto a tutti i nostri agricoltori, commercianti, imprenditori e artigiani dei diversi settori, in modo particolare a quelli del settore turistico-alberghiero, professionisti e titolari di Partite IVA".

Cosa fare in Puglia e il programma elettorale. Fitto traccia le linee programmatiche citando i settori prioritari: "in un contesto di straordinaria emergenza sanitaria e socio-economica derivante dal Covid, il nostro obiettivo è ridare valore a parole come Sanità, Welfare, Famiglia, Ambiente, Trasporti e a tutti coloro che non hanno mai avuto nessun tipo di opportunità".