Mar12122017

Ultimo aggiornamentoLun, 11 Dic 2017 4pm

Omicidio in un casolare a San Vito dei Normanni: trovato morto uomo di 70 anni

E' stato ucciso a coltellate un uono di 70 anni trovato in un casolare di campagna a San Vito dei Normanni, nel Brindisino. La vittima è Domenico Palmisano, ingegnere. Ad allertare i carabinieri sono stati alcuni conoscenti della vittima: da casa mancava da qualche giorno. Invece lui era all'interno di quel casolare con il corpo riverso sul pavimento della cucina, in una pozza di sangue. Al torace il medico legale ha riscontrato ferite compiute con un'arma da taglio. E' stato accoltellato. Le indagini sono coordinate dal pm Paola Palumbo della Procura di Brindisi. Si cerca di scoprire movente e autore dell'efferato crimine. 

L'arma del delitto non è stata trovata e la serratura della porta d'ingresso del casolare di contrada Valvolla era chiusa dall'esterno. Chi ha ammazzato l'ingegnere Palmisano lo ha rinchiuso in casa prima di allontanarsi dalla scena dell'omicidio. Ciò significa che era in possesso delle chiavi. Al momento si esclude l'ipotesi della rapina. Pare infatti che non siano stati sottratti beni di valore. Da escludere anche qualsiasi collegamento con la criminalità perchè Palmisano ha sempre vissuto onestamente e come tale era considerato e stimato da amici e conoscenti.