Mar12122017

Ultimo aggiornamentoLun, 11 Dic 2017 4pm

Elenco di brindisini, leccesi e tarantini insigniti di onoreficenze sportive dal Coni

C'era anche il presidente nazionale del Coni, Giovanni Malagò (nella foto), al Gran Galà dello sport, per consegnare direttamente ai meritevoli pugliesi le massime onoreficenze sportive. Tanti i nomi dei premiati che newspuglia ha diviso per province allo scopo di facilitarne la lettura. L'evento, svolto nell’Auditorium della Guardia di Finanza di Bari, ha visto premiare con le Stelle al Merito Sportivo i dirigenti sportivi con attività pluriventennale. Hanno ricevuto le Medaglie al Valore Atletico gli atleti che hanno conquistato i risultati più prestigiosi nel 2016 ed infine premi anche agli allenatori che si sono maggiormente distinti. A quest'ultimi sono state consegnate le Palme al Merito Tecnico. Di seguito l'elenco completo dei premiati nelle province di Brindisi, Lecce e Taranto.

I leccesi premiati dal Coni al Gran Galà dello sport

L’Istituto Comprensivo “L. Da Vinci” di Cavallino si aggiudica il Concorso “Campioni di Fair Play” nell’ambito del progetto Sport di Classe”. Medaglia d’Oro al valoreatletico a Massimo Colaci (volley). Medaglia di Bronzo al valore atletico: Maria Grazia Alemanno (pesistica), Rocco Cuccaro (pesca in apnea a coppie), Antonio Del Cuore (tiro a segno), Andrea Manco (pugilato), Elisabetta Pellegrino (distensionesu panca), Luigi Puretti (pesca in apnea), CristianaRizzelli (taekwondo).

Stella d’Oro al merito sportivo a dirigenti: Maria Gigante Grandinetti (Sport Equestri). Stella di Bronzo al merito sportivo a dirigenti: Romeo Liaci (Tiro con l’Arco), Antonio Pellegrino (Federgolf), RobertoPerrone (Atletica Leggera), Luigi Renis (Atletica Leggera), Francesco Vergine (SportEquestri).

Palma di Bronzo al Merito Tecnico: Giovanni Gigante (Nuoto).

I brindisini dal Coni al Gran Galà dello sport

Premio “Radici di Puglia”: Vito Dell’Aquila (Taekwondo). L’Istituto Comprensivo “Monaco- Fermi” di Oria si aggiudica il Concorso “Campioni di Fair Play” nell’ambito del progetto Sport di Classe”. Premio “Eccellenze di Puglia” a squadre: Asd Futsal Cisternino (calcio a cinque), Ssd Junior Fasano Srl (pallamanomaschile). Premio “Eccellenze di Puglia” individuale: DavideNacci (ginnastica aerobica),Martina Pesce (taekwondo), Teodoro Del Vecchio (taekwondo), Sara Nuzzo (taekwondo).

Medaglia d’Oro al valore atletico: Rosario Longo (motonautica).

Medaglia di Bronzo al valore atletico alla squadradi pallamano campione d’Italia 2016 composta da: Martino Cedro, Leonardo De Santis, Paolo De Santis, Vito Fovio, VitoClaudio Marino, Flavio Messina, Marco Pignatelli, Guido Riccobelli e Francesco Rubino; Domenico Gemma (taekwondo), Giacomo Liuzzi (automobilismo), Riccardo Pentassuglia (ginnastica aerobica), Fabio Rubino (cross country), Davide Spinosa (taekwondo).

Stella d’Argento al merito sportivo per dirigenti: GiuseppePinto (Comitato Paralimpico), Francesco Viva (pesca sportiva). Stella d’Argento al merito sportivo per società: Lega Navale Italiana (Vela).

Stella di Bronzo al merito sportivo per dirigenti: Giuseppe Antelmi (basket), Luigi Cavaliere (CSAIN), Carmelo D’Alessio (arbitro), Antonio Errico (basket), Fernando Marino (basket), Cosimo Gianfranco Mellone (basket), Giuseppe Pennetta (calcio e basket), Minotto Prete (taekwondo), Pasquale Santoro (arbitro calcio). Stella di Bronzo al merito sportivo per società: Polisportiva Delfinia (nuoto salvamento).

Palma di Bronzo al Merito Tecnico: Pasquale Mazza, Antonio Musio e Fabio Pignataro (pugilato).

I tarantini premiati dal Coni al Gran Galà dello sport

L’Istituto Comprensivo “Frascolla” di Taranto conquista il Concorso “Campioni di Fair Play” nell’ambito del progetto Sport di Classe”. Premio “Eccellenze di Puglia” individuale: Alessandro Erario (Paralimpiadi). Medaglia d’Argento al valore atletico: Oronzo Barletta (karate disabili).

Medaglia di Bronzo al valore atletico: Fabio Loperfido (automobilismo), Annamaria Quaranta (volley), Giovanni Scialpi (taekwondo), Silvia Semeraro (karate kumitè).

Stella d’Oro al merito sportivo per dirigenti: Giuseppe Graniglia (Coni Taranto), Vincenzo Spezzano (Tiro a volo).

Stella d’Argento al merito sportivo per dirigenti: Luigi Barbiero (calcio), Antonio Minelli (rugby). Stella di Bronzo al merito sportivo per dirigenti: Salvatore Antonio De Padova (tiro a volo), Nicola Mancini (canoa kayak). Stella di Bronzo al merito sportivo per società: Club Scherma Taranto, Asd Bushido (jujitsu), Asd Pugilistica Taranto.