Lun25052020

Ultimo aggiornamentoDom, 24 Mag 2020 7am

Fiera Internazionale dell'Agricoltura a Foggia sino al primo maggio

Dal 28 aprile al 1° maggio, si terrà a Foggia la 68^ edizione della Fiera Internazionale dell'Agricoltura. Appuntamento di eccellenza, il "Forum Nazionale delle Foreste" dal Tema: "Tutela e valorizzazione del patrimonio forestale italiano".

Il programma dei lavori della prima giornata. Si inizia con il saluto di Leonardo Di Gioia, assessore Agricoltura, Risorse agroalimentari, Alimentazione, Riforma fondiaria, Caccia e pesca, Foreste della Regione Puglia. Seguono poi Anna Maria Curcuruto, assessore Pianificazione territoriale, Urbanistica, Assetto del Territorio, Paesaggio della Regione Puglia. Alle ore 10.30 Il patrimonio forestale italiano: realtà o entità: parla Raoul Romano ricercatore CREA, Centro Politiche e bioeconomia. Alle ore 11.00 Tavola rotonda con il modera Mario Tozzi (Giornalista, geologo e divulgatore scientifico). Sono previsti interventi programmati di 5/10 minuti da parte dei principali portatori di interesse locale e nazionale. Alle ore 13.00 le conclusioni di Gianluca Nardone, Direttore Dipartimento Agricoltura, Sviluppo Rurale ed Ambientale della Regione Puglia.

Il patrimonio forestale nazionale copre un terzo della superficie territoriale italiana e rappresenta un bene pubblico di rilevante interesse socio-economico, ambientale e paesaggistico. Viene sempre più riconosciuta come la più grande infrastruttura verde del paese, il principale serbatoio di diversità biologiche e di carbonio, la matrice dell’identità culturale e paesaggistica del paese, ma gioca anche un ruolo strategico nell’offerta di prodotti per l’industria e di servizi per la società. La sua tutela e valorizzazione devono essere prioritari ed il ruolo delle istituzioni nazionali e regionali è fondamentale. Si assiste però a sovrapposizioni di funzioni e competenze che spesso impediscono sia una sua gestione attiva e razionale, sia lo sviluppo di filiere produttive locali. Il Forum di Foggia sarà focalizzato su quale deve essere il ruolo delle istituzioni nazionali, regionali e locali nel garantire e promuovere tutela, valorizzazione e gestione attiva del patrimonio forestale nazionale, con particolare attenzione al territorio appenninico.