Dom26092021

Ultimo aggiornamentoMer, 22 Set 2021 11am

Oggi e domani in Puglia è previsto un livello di rischio 3, il più alto.

Paese: quella appena iniziata sarà la settimana più calda dell'estate 2021, con temperature che potranno raggiungere i 47-48 gradi al Sud. La colpa è dell’anticiclone tropicale africano Lucifero che sta per raggiungere il nostro paese e durerà qualche giorno, almeno fino a ferragosto.

L’allerta massima di livello 3 rappresentato dal bollino rosso riguarda domani quattro città (Bari, Campobasso, Rieti e Roma) e otto mercoledì 11 agosto (Bari, Campobasso, Frosinone, Latina, Palermo, Perugia, Rieti e Roma). 

Quindi la Puglia sarà protagonista in questa nuova ondata di calore. Il bollino rosso viene utilizzato nel bollettino delle ondate di calore del ministero della Salute per contrassegnare i centri urbani dove si registra il massimo livello di rischio caldo per tutta la popolazione, non solo quindi solo per le fasce più deboli come invece indica il bollino arancione.

Consigli per affrontare il caldo

Fuori casa
Evita di esporti al sole diretto nelle ore più calde della giornata (tra le 11 e le 18) a piedi o in auto se non climatizzata
Evita le zone particolarmente trafficate, recati in luoghi pubblici come parchi e giardini nelle ore più fresche della giornata, evitando i luoghi affollati
Indossa abbigliamento leggero, in fibre naturali (cotone, lino, ecc) di colore chiaro e usa un cappello e gli occhiali da sole durante l'esposizione al sole. Proteggi la pelle dalle scottature con creme solari ad alto fattore protettivo
Non lasciare persone non autosufficienti, bambini, animali e anziani, anche se per poco tempo, nella macchina parcheggiata al sole

In casa
Trascorri le ore più calde della giornata nella stanza più fresca della casa o provvista di condizionatore, bagnandoti spesso con acqua tiepida o fresca per abbassare la temperatura corporea
Fai arieggiare gli ambienti nelle ore più fresche e chiudi le finestre in quelle più calde
Bevi acqua in abbondanza, evita alcolici e bevande ghiacciate
Segui un'alimentazione leggera, evitando cibi elaborati e piccanti; consuma molta verdura e frutta fresca
Se assumi farmaci, non sospendere autonomamente le terapie in corso e tienili lontano da fonti di calore e da irradiazione solare diretta
Se sei una persona suscettibile al caldo evita di passare velocemente dalla posizione orizzontale a quella verticale
Offri assistenza a persone a maggiore rischio (ad esempio anziani che vivono da soli) e segnala eventuali situazioni che necessitano di un intervento