Ven23022024

Ultimo aggiornamentoVen, 16 Feb 2024 9am

Tra trulli e masserie gli eventi di Dolce&Gabbana in Puglia

Dolce&Gabbana sceglie la Puglia ed in particolare la Valle d’Itria per presentare gli annuali eventi Alta Moda. Da oggi, 7 luglio 2023, sino all’11 luglio 2023, alcuni dei luoghi più affascinanti dell’altopiano murgiano faranno da sfondo a creazioni uniche, frutto della maestria artigianale e della creatività di Domenico Dolce e Stefano Gabbana in dialogo continuo con il prezioso patrimonio manifatturiero e artistico locale e la più autentica tradizione popolare.

Gli eventi in Puglia saranno la nuova tappa dell’ideale Grand Tour d’Italia che Dolce&Gabbana ha intrapreso nel 2012, anno della presentazione della prima Collezione Alta Moda a Taormina, e che ha toccato alcune delle più iconiche località della penisola. Un viaggio alla scoperta della bellezza italiana, fatta d’arte e artigianato, cultura e folclore, passione e poesia che quest’anno, attraverso la narrativa degli eventi, punta alla promozione culturale e alla valorizzazione del territorio pugliese.

Due le province interessate (Bari e Brindisi), tre i comuni (Alberobello, Ostuni, Fasano), dieci le location e gli eventi che vedranno il coinvolgimento di più di 500 ospiti, provenienti da 35 paesi, e 65 giornalisti della stampa nazionale e internazionale; per la realizzazione degli eventi, tra staff Dolce&Gabbana e produzione esecutiva, 650 le persone coinvolte. Questi numeri rappresentano un indotto diretto e indiretto sul territorio che si traduce in un investimento significativo della casa di moda italiana.

Gli eventi, di carattere privato, sono iniziati oggi, 7 luglio, con un cocktail di benvenuto presso Borgo Egnazia, e proseguiranno sabato 8 luglio con la presentazione delle creazioni Alta Gioielleria presso lo Spazio Ulivi Pettolecchia. Domenica e lunedì gli appuntamenti più attesi: le sfilate Alta Moda – collezione donna – e Alta Sartoria – collezione uomo – che avranno luogo rispettivamente ad Alberobello e Ostuni. Martedì 11 luglio si torna nel Comune di Fasano per la festa celebrativa presso la Masseria San Domenico.