Lun06122021

Ultimo aggiornamentoDom, 05 Dic 2021 6am

Colletta a Foggia per rimpatrio prostituta romena

Portata con inganno in Puglia una giovane di 19 anni, di nazionalità romena, si è accorta presto che i suoi "referenti" avevano deciso per lei un destino da prostituta. La ragazza però è stata due volte fortunata. La prima quando è riuscita ad allontanarsi dai suoi "sfruttatori" e ha potuto chiedere aiuto e l'altra quando è stata effettivamente aiutata a punto di essere rimpatriare senza pagare neppure un euro per il viaggio.

La vicenda è accaduta a Foggia. La donna si è recata in una caserma della Polizia Municipale, ha raccontato la sua storia ed ha chiesto soccorso. I vigili urbani, capendo quanto la sua situazione fosse grave, hanno pensato di compiere una rapida colletta tra i propri colleghi e avendo raggiunto una somma di 300 euro hanno potuto comprare un biglietto di sola andata per la Romania da regalare alla ragazza che ha avuto il coraggio di ribellarsi ai suoi aguzzini e di rifiutare un destino da prostituta. La storia è a lieto fine perché ora, quando ormai la ragazza è tornata a casa, sono stati resi noti i particolari di questa pagina di sana e salvifica solidarietà umana.