Mar20042021

Ultimo aggiornamentoGio, 15 Apr 2021 6am

Protezione civile in azione per gli allagamenti in molte zone del Gargano: allagati alcuni campeggi

Troppa pioggia per tutta la notte. Risultato: allegamenti in molte zone della Puglia. Nel Gargano è addirittura emergenza. La Protezione civile è dovuta intervenire per mettere in salvo 225 turisti che si trovavamo in due campeggi di Rodi Garganico: "Serenella" e "Stella del Sud". Inoltre per affrontare la situazione a Lido del Sole e in altre aree è stato necessario che per aiutare le squadre di vigili del fuoco di Foggia arrivassero i rinforzi anche da Benevento, Matera, Ancona. Hanno provveduto ad aspirare l'acqua che aveva invaso cantine, sotterranei, case e campeggi con l'ausilio di idrovore e personale fluviale.

Una quarantina di persone sono state sistemate in alberghi della zona, altri sono stati sistemati in alcune strutture turistiche e palestre comunali. Dopo gli interventi della Protezione civile, ma soprattutto perché la pioggia è cessata, sembra tornare alla normalità la situazione e attualmente le strade risultano percorribili.

Il comune di Rodi Garganico ha attivato un Centro operativo. Encomiabile il lavoro svolto da Vigili del Fuoco, Carabinieri, Corpo Forestale dello Stato, Vigili Urbani, volontari di protezione civile locali. Da segnalare che tra i turisti sfollati risultano esserci anche un gruppo di 84 persone provenienti dalla Repubblica Ceca. Aiuto è stato fornito anche dalla base aeronautica di stanza a Jacotenente che ha dato numerose coperte per i 225 turisti evacuati; la Sezione Protezione Civile messo a disposizione le brandine e il Comune di Rodi Garganico ha fornito i viveri necessari.

E pensare che ieri in Puglia, ma a Sud, turisti e residenti sono stati evacuati a causa di un incendio di vaste proporzioni. Le fiamme sono divampate in località 'Li Foggi' a Gallipoli (Lecce) distruggendo circa 30 ettari di alberi e cespugli di grande pregio nel parco naturale regionale Isola di Sant'Andrea e litorale di Punta Pizzo. Una cinquantina di turisti sono stati fatti evacuare e sistemati in un'area di soccorso.
Per fronteggiare il fuoco si sono alzati in volo due firefox che, coadiuvando con il lancio d'acqua le squadre di terra, hanno impedito che fossero messi a rischio anche alcuni alberghi della zona. (Giancarlo Vincitorio)