Ven14082020

Ultimo aggiornamentoVen, 14 Ago 2020 9am

Due rapinatori sono riusciti a scippare un vigilantes dell'Ivri durante il trasferimento dei soldi dal blindato portavalori ad una filiale di Banca Apulia a Brindisi

Non hanno avuto paura di essere visti dalle telecamere di videosorveglianza i due rapinatori che questa mattina sono riusciti a strappare un contenitore di soldi ad un vigilantes dell'IVRI che stava lavorando nei pressi della filiale brindisina di Banca Apulia. La rapina è stata compiuta da giovani motociclisti che avevano la testa nascosta dal casco. I due sono riusciti a fuggire su una moto. E non hanno avuto paura neppure della reazione dei vigilantes. 

La rapina è stata consumata all'esterno dell'istituto di credito, all'incrocio tra via Appia e via Germanico, alle 10 e 30 circa. Era arrivato da pochi istanti il furgone blindato portavalori degli Istituti Vigilanza Riuniti d'Italia (IVRI). Nel momento che un vigilantes stava scaricando dal blindato dei borsoni pieni di soldi per portarli all'interno della banca è sbucato all'improvviso un rapinatore che ha gli strappato dalle sue mani, nonostante la resistenza, il contenitore ed è fuggito cogliendo tutti di sorpresa. Ad attenderlo c'era un suo complice a bordo di uno scooter Berverly. Alcune banconote sono cadute a terra nel corso della breve colluttazione tra vigilantes e rapinatore.