Mer23062021

Ultimo aggiornamentoMar, 08 Giu 2021 3pm

Donna di 71 anni uccisa in casa a Bari Palese: le indagini e l'autopsia

Una donna di 71 anni è stata uccisa in casa, al quartiere Palese di Bari, per soffocamento: la testa era sigillata in una busta di plastica. L'hanno trovata così i parenti quando hanno aperto la porta d'ingresso. La vittima, Rosa Maria Radicci, potrebbe essere stata uccisa durante un tentativo di rapina ma stranamente all'interno dell'appartamento sembra che non manchi nulla ed ancor più strano è che la porta non risulta essere stata forzata.

Le sue mani sono insanguinate, forse nel tentativo di difendersi dall'aggressore e di liberarsi della busta di plastica stretta attorno al collo con dello scotch. In casa, una villetta sul lungomare Lorusso, viveva sola dopo che i suoi due figli si erano sposasi e suo marito era morto una decina di anni addietro.

E' stata la figlia, quella che risiede a Noci (Bari), ad allarmarsi per prima. L'aveva sentita al telefono nella mattinata ma dal pomeriggio non riusciva più ad avere notizie.

Quando i parenti, immaginando un malore, sono andati a trovarla a casa l'hanno trovava invece morta, in vestaglia e con le pantofole. Lei preferiva non uscire di casa e alla spesa per cibo e l'occorrente provvedeva suo figlio maschio.

Non c'è dubbio che solo l'autopsia potrà chiarire questo omicidio. L'esame autoptico sarà eseguito da Antonio De Donno, medico legale del Policlinico di Bari, che è stato incaricato dal sostituto procuratore Luciana Silvestris. Le indagini sono effettuate dalla sezione omicidi della Squadra Mobile, diretta da Luigi Rinella e dagli esperti della polizia scientifica che hanno preso in consegna la scena del crimine. Si dovrà verificare se sul cadavere o in casa ci sono eventuali tracce dell'assassino.

Tre anni fa in un'altra casa vicino al mare, nella periferia a Sud, un'altra donna anziana, Caterina Susca, fu violentata e assassinata. Il colpevole fu scoperto e arrestato. Per questo nuovo caso le indagini quindi partono da zero. (Cosima Miacola)