Gio28102021

Ultimo aggiornamentoGio, 28 Ott 2021 7am

Non è stato un ordigno ad esplodere nel commissariato di polizia di Andria ma una bottiglia di salsa di pomodoro

Ne ha parlato l'Italia intera dell'esplosione nel Commissariato di Polizia di Andria ma gli artificieri hanno riportato i fatti alla verità incontestabile: non è stata una bomba a causare il ferimento di un uomo e provocare danni all'interno del commissariato ma semplicemente una bottiglia di salsa di pomodoro. Sì, soltanto pomodoro e niente polvere pirica. Quindi non c'è stato nessun ordigno. Ci sarebbe da ridere se non si considerasse comunque che una persona è rimasta ferita ed è andata in ospedale a farsi curare. Poi si deve tenere conto dei tanti commenti giunti dalle istituzioni a conferma dello sconcerto che la notizia ha provocato ben oltre anche i confini regionali. Dal questore, al sindaco di Andria per poi proseguire con il vescovo, il presidente della Regione Puglia e i sindacati di polizia. Tutto per una bottiglia di salsa andata a male ed esplosa.