Lun19082019

Ultimo aggiornamentoGio, 01 Ago 2019 4pm

Liberato dai carabinieri autista Tir sequestrato dai rapinatori nel Barese

La trappola era pronta già all'alba. Sei delinquenti volevano impossessarsi di un tir carico di derrate alimentari nei pressi di Giovinazzo, provincia di Bari. Il colpo non è riuscito per l'intervento dei carabinieri. I militari hanno evitato la rapina e liberato l'autotrasportatore sequestrato. Due malviventi sono riusciti a fuggire ma quattro, invece, sono stati arrestati: due sono di Cerignola e altrettanti di Bari.
Il Tir è stato bloccato da una ventina di carabinieri che, dopo un lungo inseguimento avviato nei pressi di un distributore di carburanti di Giovinazzo, sulla statale 16, hanno ripreso il controllo dell'autoarticolato. All'interno del mezzo c'erano derrate alimentari del valore di circa 70mila euro.
I rapinatori hanno utilizzato una Fiat Panda, risultata poi rubata, per raggiungere ed ostacolare il Tir. All'interno dell'utilitaria i militari hanno trovato una pistola giocattolo, priva del tappo rosso, una pistola giocattolo modificata a tamburo e pronta a fare fuoco, passamontagna, guanti e un inibitore di frequenze.

Questi i nomi dei rapinatori arrestati: Matteo Perrucci e Pasquale Mazza, 55enni, di Cerignola; Francesco Fiengo, di 33, e un 40enne incensurato di Bari.