Ven28012022

Ultimo aggiornamentoVen, 28 Gen 2022 9am

A San Pietro Venotico esplosione in casa di una bombola di gas

A San Pietro Vernotico, nel Brindisino, lo scoppio di una bombola di gas ha causato danni ad una palazzina di due piani. Tre le persone ferite. E'accaduto questa mattina in via Piemonte. Nell'alloggio a piano terra dove è avvenuta l'esplosione è rimasto gravemente ferito un uomo che è stato trasportato d'urgenza all'ospedale Antonio Perrino di Brindisi. Ora è ricoverato nel reparto Grandi Ustionati. I medici hanno riscontrato ampie ustioni di terzo grado su gran parte del corpo e si sono riservati la prognosi.

Al piano superiore della palazzina abitavano la sorella dell'ustionato con il marito. Proprio quest'ultimo era sceso a piano terra per accertarsi della causa del forte odore di gas. Qui ha trovato una bombola di gas e pensava di portarla all'esterno ma pare che proprio in quegli attimi ci sia stato lo spostamento d'aria causato dall'esplosione. Danni consistenti ci sono stati anche al piano superiore della palazzina dove è rimasta ferita pure la sorella dell'ustionato. I vigili del fuoco, al termine del sopralluogo, hanno dichiarato che non vi sono pericoli di crollo o cedimenti strutturali della palazzina.

E' motivo di indagini dei carabinieri il fatto che al piano terra vi fossero ben tre bombole di gas e che pertanto i danni per persone e cose potevano essere ben peggiori di quelli attuali.