Gio04062020

Ultimo aggiornamentoVen, 29 Mag 2020 2pm

A Locorotondo anziani trovati morti dalla badante: è stato omicidio-suicidio

E' stata la badante a scoprire che i coniugi da accudire erano morti soffocati. Non una morte naturale ma un omicidio-suicidio come hanno potuto ipotizzare i carabinieri dopo la richiesta di aiuto fatta dalla badante. E' accaduto a Locorotondo, in Puglia. I militari ritengono, secondo emergerebbe dalle prime indagini, che l'anziana donna, Disanzia Amati di 82 anni, sia stata ammazzata dal marito Vincenzo Barbarito di 78 anni, stringendole al collo delle fascette di plastica utilizzate da elettricisti. Poi, utilizzando lo stesso metodo, l'uomo si è suicidato. I corpi dei due coniugi sono stati scoperti senza vita all'arrivo della badante, cioè questa mattina, in via per Martina Franca.

Il presunto omicida si è premurato anche di spiegare l'accaduto con una lettera. Sua moglie era gravamente malata e lui non voleva più che continuasse a soffrire.