Gio23052019

Ultimo aggiornamentoMer, 22 Mag 2019 8pm

Vescovo Pichierri morto per infarto. Era alla guida della diocesi di Trani Barletta Bisceglie

Un infarto ha stroncato la vita del vescovo della diocesi di Trani - Barletta - Bisceglie, monsignor Giovanni Battista Pichierri. L'alto prelato è deceduto questa mattina, a 74 anni, nella sua dimora vescovile di Trani.

Mons. Pichierri era nato a Sava, nel Tarantino, il 12 febbraio 1943, ed era stato nominato vescovo della diocesi il 13 novembre 1999 anche se l'insediamento effettivo avvenne il 26 gennaio 2000. Purtroppo sono risultati vani i tentativi compiuti dai soccorritori del 118 per rianimarlo. Ora a reggere provvisoriamente la guida della diocesi è il vicario generale, mons. Giuseppe Pavone. 

In città sono stati annullati i festeggiamenti previsti oggi per la ricorrenza di Sant'Anna, protettrice delle donne incinte, il culto viene celebrato nella parrocchia di San Giovanni dove è custodita un'immagine della Vergine. Le bandiere sono tutte a mezz'asta per testimoniare il cordoglio della popolazione per l'improvvisa morte del vescovo.

Al momento non è stata resa nota la data dei funerali e si sta decidendo dove allestire la camera ardente, molto probabilmente in cattedrale. In quell'occasione certamente l'amministrazione comunale di Trani proclamerà una giornata il lutto cittadino e altrettanto potrebbero fare gli altri sindaci dei Comuni della diocesi.   

Mons. Giovan Battista Pichierri, prima di insediarsi nel palazzo vescovile di Trani, è stato vescovo della diocesi Cerignola-Ascoli Satriano su nomina di Papa Giovanni Paolo II del 21 dicembre 1990. 

Il mese scorso il sindaco di Bisceglie Francesco Spina aveva deliberato in consiglio comunale (il 30 giugno 2017) l'attribuzione della cittadinanza onoraria al vescovo scomparso.
«La città di Bisceglie affranta – ha dichiara il sindaco - esprime il suo più profondo cordoglio per la scomparsa dell'arcivescovo della Diocesi di Trani-Barletta-Bisceglie e Titolare di Nazareth, Mons. Giovan Battista Pichierri, concittadino onorario di Bisceglie».  (R.T.)