Lun10082020

Ultimo aggiornamentoMer, 05 Ago 2020 10am

La sparatoria in strada forse per un litigio

E' stato un agguato quello compiuto nel tardo pomeriggio a Foggia, in via Occidentale. Feriti due fratelli di 48 e 58 anni. A sparare con una pistola sarebbe stato un uomo di circa 70 anni che ora è ricercato dalla polizia. Tra i fratelli è stato il maggiore ad avere la peggio: è stato ferito al volto, all'addome e al femore. L'altro, invece, solo ad una gamba. Entrambi non sarebbero in pericolo di vita. Si escludono collegamenti con la criminalità organizzata per i fratelli Calabrese. Il movente potrebbe essere, a parere degli inquirenti, un litigio che con il feritore o con un suo conoscente avvenuto il giorno prima. 

Entrambi i feriti sono ricoverati al Policlinico Riuniti di Foggia. A svolgere le indagini e sentire gli eventuali testimoni è la polizia. A quell'ora, 19,45, in quella strada poco distante da piaza Carlo Villani, c'era gente.