Dom29112020

Ultimo aggiornamentoGio, 29 Ott 2020 10am

Si ferisce per il crollo da 10 metri della falesia a Melendugno

Un uomo di Mesagne ieri pomeriggio è rimasto ferito dal crollo improvviso di una parte di falesia sulla costa di Melendugno. L'uomo di 38 anni è stato soccorso e trasportato con una barella da una una motovedetta della Guardia Costiera di Otranto per poi essere strasportato all'ospedale Vito Fazzi di Lecce. 

Il cedimento della falesia ha fattocadere l'uomo per una decina di metri sino ad uno scoglio sottostante. A dare l'allarme e chiedere i soccorsial 118 è stata una donna che era in quel momento con lui. Alle operazioni di soccorso, rese molto difficoltose dal vento e dal materiale crollato in mare, hanno partecipato oltre alla motovedetta dell'ufficio circondariale marittimo, anche due acqua scooter della postazione del 118 di San Foca e i vigili del fuoco.