Gio28102021

Ultimo aggiornamentoGio, 28 Ott 2021 7am

Tragedia a bordo di una nave, giovane militare foggiano si toglie la vita con un colpo di pistola.

La tragedia è avvenuta all’alba di oggi, venerdì 6 agosto, nella base della Marina militare di Brindisi. Un giovane marinaio che prestava servizio su un pattugliatore d’altura ormeggiato presso il porto di Brindisi, si è tolto la vita con un colpo di arma da fuoco. Il 21enne della provincia di Foggia, militare in ferma volontaria per un anno,  si è suicidato con la pistola d’ordinanza.

Sul posto, allertati da alcuni commilitoni del ragazzo, si sono recati i soccorritori del 118 a bordo di un’ambulanza, ma per il ragazzo non c’era nulla da fare. Le ragioni dell’estremo gesto non sono note. La salma è a disposizione del pm di turno del tribunale di Brindisi.