Ven21012022

Ultimo aggiornamentoGio, 06 Gen 2022 3pm

A causare incendio è stato un braciere usato per difendersi dal freddo

Sono morti tra le fiamme due fratellini di 4 e 2 anni lasciati soli dai genitori in un modulo abitativo di un campo nomadi di Stornara, a Foggia. Il padre era andato a lavorare, la madre si era allontanata per andare in bagno. Quando la donna è tornata ha trovato le fiamme alte che impedivano a chiunque di compiere qualsiasi tentativo di salvataggio. A causare l'incendio pare sia stato un braciere rudimentale ricavato da un bidone vuoto di olio esausto. Le vittime, come i loro genitori, sono di nazionalità bulgara. La più piccola aveva solo 2 anni. Il suo fratellino invece 4. 

Le indagini sono coordinate dal PM di turno, Roberta Bray. Quel campo nomadi risulta essere tra i più grandi, con circa mille presenze, prevalentemente di etnia bulgara.