Sab28052022

Ultimo aggiornamentoSab, 30 Apr 2022 1pm

A causa di quella inchiesta giudiziaria si era dimesso il marito dell'indagata: ex capo del dipartimento immigrazione del Viminale

Il gip del Tribunale di Foggia Margherita Grippo ha revocato le misure personali di obbligo di firma e di dimora per Rosalba Livrerio Bisceglia, 55 anni di Manfredonia (Foggia), imprenditrice agricola e moglie del prefetto Michele di Bari, ex capo del dipartimento per le libertà civili e l'immigrazione del Viminale. Rosalba Livrerio Bisceglia è coinvolta, assieme al altre 15 persone, in un'inchiesta giudiziaria sul caporalato nel Foggiano che il 10 dicembre scorso ha portato all'arresto di 5 persone.