Sab28012023

Ultimo aggiornamentoMar, 24 Gen 2023 1pm

Morto anche un bambino albanese di 8 anni. Nel 2022 sono aumentati gli incidenti in Puglia e più di tutti nel Brindisino

Una donna di 30 anni è morta nello scontro tra due auto avvenuto ieri sera sulla statale 93 che collega Barletta a Canosa di Puglia. La donna è deceduta nel trasporto in ospedale, all'interno di un'ambulanza del servizio 118. Nella sua auto viaggiavano altre due persone che sono rimaste ferite. Coinvolti nell'incidente altre due autovetture. Oltre ai vigili del fuoco sono intervenuti gli agenti della polizia locale e quelli della polizia di Stato e della stradale.

Un altro incidente mortale c'è stato ieri in Puglia, nei pressi di Borgo Segezia alla periferia di Foggia. A perdere la vita è stato un bambino albanese di 8 anni che si trovava sul ciglio della strada statale 90. Ad investirlo è stata un'automobile condotta da una donna che si è fermata ed ha soccorso il piccolo. Il bambino e' deceduto poco dopo il suo arrivo in ospedale. Come hanno potuto verificare le pattuglie delle volanti e della polizia stradale, che hanno effettuato i rilievi dell'incidente, la zona risulta essere senza illuminazione.

C'è da evidenziare in Puglia gli incidenti stradali sono in aumento. Ad esempio nel primo semestre 2022 ce ne sono stati 4.420 con feriti e 87 mortali. Considerato che in 7 casi i decessi sono stati multipli si può affermare che risultano essere 96 le persone morte in Puglia per incidenti stradali. Elevatissimo il numero dei feriti: circa 6.900.

Rispetto al primo semestre 2021 l'incremento è stato del 16% per gli incidenti con lesione e del 20% per il numero di feriti. L'incremento maggiore di incidenti stradali c'è stato in provincia di Brindisi: 22%. Aumenti del 18% hanno fatto registrate la provincia di Lecce e quella di Taranto. (Rezarta Tahiraj)