Mar09082022

Ultimo aggiornamentoLun, 25 Lug 2022 12pm

Abusi sessuali su una studentessa in una scuola pugliese

E' accusato di aver compiuto abusi sessuali nei confronti di una studentessa minorenne un bidello di una scuola di Fasano, nel Brindisino. L'uomo è ora agli arresti domiciliari. Ad accusarlo è una studentessa di 14 anni. i fatti sarebbero accaduti il 23 settembre ma solo successivamente la ragazzina ha trovato il coraggio di raccontare la vicenda prima ad un'amica e poi ad un'insegnante. E' stata proprio l'insegnante a convocare i genitori e a riferire di quell'episodio e sono stati proprio i genitori a decidere quindi di recarsi in caserma e denunciare l'accaduto. Secondo la versione dei datti raccontata dalla ragazzina l'uomo l'avrebbe convinta a seguirlo in stanza vuota della scuola e lì l'avrebbe palpeggiata. L'uomo di 59 anni dovrà rispondere del reato di violenza sessuale aggravata.