Gio12122019

Ultimo aggiornamentoMar, 19 Nov 2019 1pm

Ad Ostuni per incontrare Delia, la donna di 28000 anni

Grande successo sta riscuotendo l’esposizione ad Ostuni, presso il Museo di Civiltà Preclassiche della Murgia Meridionale, de “La Madre Antica” o "Delia", i resti di una donna vissuta ben 28.000 anni fa. Secondo gli studiosi è stata una donna morta all'età di 20 anni, rinvenuta con i resti del suo feto in grembo presso il Parco Archeologico di Santa Maria d’Agnano.

Il Museo di Civiltà Preclassiche della Murgia Meridionale è ubicato presso la Chiesa delle Monacelle (via Cattedrale, Centro Storico). Ora sono in vigore gli “orari invernali” e pertanto il museo sarà aperto ai visitatori nel modo seguente: tutti i giorni, festivi compresi, dalle ore 10 alle ore 13; Sabato e domenica, dalle ore 16 alle ore 19.

Il Parco Archeologico di Santa Maria d’Agnano è visitabile da gruppi organizzati e scolaresche solo su prenotazione, per le quali si può telefonare al numero 0831.336383 durante le ore di apertura del Museo, oppure con la seguente e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

FacebookTwitter
Pin It