Sab19102019

Ultimo aggiornamentoLun, 30 Set 2019 7pm

Evento nel parco archeologico di Ostuni, nel Brindisino

Teatro e scrittura si incontreranno questa sera, martedì 19 agosto, con inizio alle ore 18,30, presso l’Anfiteatro del Parco Archeologico di Santa Maria di Agnano nell’ambito della XVIII edizione de “Un’emozione chiamata libro”.
Nella prima parte della manifestazione Luciano Manzalini presenterà il suo libro “Dubbi di un presunto scrittore” (2006, Pendragon) dialogando con Ettore Catalano.

A seguire, spettacolo teatrale “Scritto misto” di e con Luciano Manzalini (regia Marco Melluso, suono Diego Schiavo, arrangiamento delle canzoni Davide Belviso, durata circa 75′).

“Scritto misto” è uno spettacolo sull’amore per la scrittura: un amore sempre ben riposto e corrisposto, perché la scrittura non tradisce ma restituisce sempre più di quanto non le venga dato.
Dice Luciano Manzalini: “Lo spettacolo nasce dall’esigenza e vive del continuo stupore di raccontare me stesso attraverso la mia scrittura. Ho scoperto la scrittura solo in tardissima età ed in modo del tutto occasionale. Ricordo ancora il mio primo scritto: mi trovavo -guarda un po’- in palestra, proprio là dove il fisico più che la mente dovrebbe avere la sua massima espressione, quando mi apparvero chiarissime e inaspettate l’immagine e le parole del cultuTriste: Se piango bagnerò per terra e tutti se ne accorgeranno”. Pianse sotto la doccia.
Da allora non ho più potuto fare a meno di scrivere almeno una riga al giorno, e questo tutti i giorni, prima o dopo i pasti, di giorno o di notte, nel sonno o nella veglia, indifferentemente.”

Lo spettacolo, partendo da questo amore per la scrittura che attraversa i generi e gli stili, si compone in aforismi, monologhi dal respiro teatrale, brevi racconti surreali, canzoni e filastrocche. Scritto misto alterna un’ironia lieve a battute di più facile presa, coinvolgendo un pubblico che va dagli 0 ai 199 anni. In definitiva, “Scritto misto” parla di parole: dette scritte e cantate, amate e d’amore. Colpo di fulmine. Il temporale si innamorò del cielo.
Luciano Manzalini è attore ed autore di teatro, televisione e cinema. Ha fatto a lungo parte dei Gemelli Ruggeri. La passione per le storie, e sopratutto per la parola, lo ha portato ad affiancare alla carriera di attore quella di scrittore. Ha pubblicato con la Pendragon di Bologna il libro di racconti “Dubbi di un presunto scrittore” (2006, con prefazione di Michele Serra). Nel 2013 pubblica con Pendragon una raccolta di poesie dal titolo: “L’amore svenuto”. Attualmente, è in tournée col suo spettacolo teatrale “Scritto misto”.
Diego Schiavo: sound designer, autore e regista teatrale. Si perde nel suono delle parole, anche quelle non dette o ancora da dire. Per questo motivo ha deciso di progettare e creare il suono di oggetti, spazi, installazioni, video e di scrivere commedie per il teatro ed il cinema. Scrive per malacopia.it e produce suoni per il suo sito, lavocenellibro.com.

 

FacebookTwitter
Pin It